Non in Mio Nome, La vita vale molto più di una frontiera (rinvio presidio)

L’anno appena iniziato avrà molto probabilmente come paradigma per le questioni inerenti l’immigrazione, gli strumenti della repressione, della negazione dei diritti, delle espulsioni forzate e della detenzione amministrativa. Come ADIF aderiamo a questa come a tutte altre le iniziative che Read More …

I minori stranieri non accompagnati tra dispersione e criminalizzazione

Anche nel governo e nelle massime istituzioni della Republica ci si accorge di come, l’arrivo crescente di minori stranieri non accompagnati, stia creando difficoltà nel sistema dell’accoglienza. Manca una progettualità e manca ancora una legge in materia (ancora ferma in parlamento) e si ricorre a strumenti che si sono rivelati fallimentari come i CAS, proprio per i minori
Read More …

La mistificazione di massa travolge la verità ed i diritti dei migranti. I CIE sono criminogeni e non risolvono i problemi dell’accoglienza.

Il fallimento sostanziale dell’Unione, in termini di gestione dell’arrivo di migranti in Europa viene tradotto da noi in una disinformazione di massa in cui media, governo e partiti xenofobi, raccontano in un unico calderone, i problemi dell’ accoglienza (Cona) con la detenzione amministrativa, i rimpatri, le esternalizzazioni delle frontiere. Quello che leggerete è un tentativo di fare chiarezza in materia accompagnato da proposte concrete di intervento. Read More …

Libia, Niger e Sudan, le nuove frontiere europee.

Fulvio Vassallo Paleologo Effetti perversi del Processo di Khartoum e del Migration Compact. Cosa significa l’esternalizzazione dei controlli di frontiera: Libia, Niger e Sudan nuove “frontiere” europee. La realizzazione del Processo di Khartoum attraverso la conclusione di accordi con i Read More …

Il volto invisibile dei migranti

Pubblichiamo, a seguito dell’appello lanciato da ADIF e dalla Campagna LasciateCIEntrare, in sostegno ad Amnesty International, un contributo di un attivista della Campagna già messo in rete sul sito www.lascietecientrare.it   Di Dario Stefano dell’Aquila Il rapporto di Amnesty International Read More …

Solidarietà e vigilanza sugli hotspot, a fianco di Amnesty International.

Pubblichiamo il comunicato stampa diffuso  ieri per dare notizia delle tante forze  che hanno scelto di stare dalla parte di Amnesty Un appello lanciato da ADIF (Associazione Diritti e Frontiere) e Campagna LasciateCIEntrare 25 novembre 2016 Lo scorso 3 novembre, Read More …

Il disumano oltre gli “Hotspot”. I centri di accoglienza italiani verso il default di sistema

Senza Relocation in altri paesi europei, sospendere subito le riammissioni Dublino verso l’Italia. Fulvio Vassallo Paleologo Malgrado la sostanziale stabilità negli anni del numero degli arrivi nei porti italiani, dopo interventi di soccorso in acque internazionali, continua la gestione di Read More …

Barbara Spinelli scrive al Presidente Renzi: necessaria un’inchiesta indipendente sui maltrattamenti negli hotspot

L’eurodeputata Barbara Spinelli ha appena inviato una lettera al Presidente del Consiglio Matteo Renzi – e per conoscenza al Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker e al ministro dell’Interno Angelino Alfano chiedendo la verità sui maltrattamenti negli hotspot italiani denunciati Read More …

La guerra invisibile contro i migranti

Stefano Galieni* Si sta combattendo su fronti diversi, spesso celati dal rumore di una falsa informazione. Una guerra che si combatte provocando vittime e dolori ma che resta lontana dalla falsa vita raccontata con cui ci annebbiano la vista. Una Read More …

Una relazione scomoda sull’approccio Hotspot.

di ADIF Pubblichiamo la relazione di minoranza realizzata dal parlamentare Erasmo Palazzotto Sull’approccio Hotspot nell’ambito del sistema di identificazione ed accoglienza. A una settimana dalla sua discussione in Parlamento, visto che gli uffici preposti non la rendevano pubblica, l’on. Palazzotto Read More …

Dopo il Migration Compact respingimenti ed espulsioni verso paesi che non rispettano i diritti umani. In vista accordi con la Libia.

di Fulvio Vassallo Paleologo La situazione nei centri di prima accoglienza e nei centri di detenzione amministrativa era già molto caotica lo scorso anno, quando una parte rilevante dei migranti che sbarcavano in Italia proseguiva il loro viaggio, anche in Read More …

La società civile deve essere scomoda

Pubblichiamo il comunicato stampa della Campagna LasciateCIEntrare e il testo sottoscritto ad oggi da centinaia di persone impegnate attorno alle tematiche delle migrazioni e invitiamo chi ci legge a sottoscrivere l’appello. Siamo donne e uomini che da tempo dedicano parte Read More …