L’inferno dei profughi in Libia: diventano un’auto-accusa le giustificazioni dell’Italia di fronte alla denuncia Onu

di Emilio Drudi “Cos’è oggi la Libia si sapeva già…”. O, ancora: “Sono cose terribili, ma in fondo già note”. E via di questo tono. E’ con dichiarazioni di questo genere che vari esponenti del Governo e del Parlamento italiano Read More …

Accordi con i libici e attacchi alle ONG. Informazione di servizi(o).

di Fulvio Vassallo Paleologo Tutti sapevano quali erano le conseguenze degli accordi stipulati dal governo italiano con le milizie libiche e con il governo Serraj a Tripoli, ma l’informazione ha preferito dare spazio alla campagna denigratoria contro le ONG, per Read More …

A volte tornano. Un uomo tunisino sopravvissuto al sequestro libico

Tempo fa, in un’ottima ed interessante intervista, la giornalista Nancy Porsia ci raccontò, con dovizia di particolari, di come, grazie anche alle complicità dei governi italiano ed europei, si andava realizzando una vera e propria affermazione della mafia in Libia. Read More …

Amnesia generale, chi ha fatto gli accordi con i libici ?

Di Fulvio Vassallo Paleologo Prima era stato il Commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa, adesso arriva  una dura presa di posizione da parte delle Nazioni Unite sulle conseguenze degli accordi che gli stati europei hanno concluso in forme Read More …

Orrori e media. Quale giustizia per i migranti ?

di Fulvio Vassallo Paleologo Ormai nessuno potrà dire “non sapevo”. I fatti sono davanti agli occhi di tutti, anche se molti cercano di nasconderli o di fornirne una interpretazione funzionale ai propri disegni politici. Si è visto chiaramente perché le Read More …

Soccorsi e stragi sotto silenzio elettorale. Ancora morte sulla rotta libica.

di Fulvio Vassallo Paleologo Le partenze di massa dalla Libia sono riprese, e chi parte ( o meglio, viene fatto partire) non  ha altre occasioni per salvare la vita. Si fugge dall’inferno dei centri di detenzione pur sapendo che si Read More …

Meno arrivi di profughi dalla Libia, ma più morti e sofferenze in Libia

di Emilio Drudi I migranti sbarcati in Italia dal primo gennaio ad oggi sono diminuiti del 30,13 per cento rispetto allo stesso periodo del 2016. Il mese di ottobre in particolare ha fatto registrare un crollo del 78 per cento. Read More …

Blindato anche il Sahara: migliaia di profughi espulsi o respinti in pieno deserto

di Emilio Drudi Dopo il Mediterraneo, sono sempre più blindati anche il Sahara e le altre “vie di terra”. Negli ultimi mesi migliaia di profughi sono stati respinti o espulsi, lungo la frontiera del deserto, dall’Algeria e dalla Libia. Soprattutto Read More …

La giustizia in fondo al mare

di Fulvio Vassallo Paleologo L’Europa che cancella ed uccide Nell’ultimo Consiglio Europeo i capi di governo hanno preso atto della forte riduzione degli arrivi dalla Libia e si sono complimentati con l’Italia per il “successo” conseguito dopo gli accordi di Read More …

Migliaia di profughi prigionieri a Sabratha dei trafficanti “riciclati” in gendarmi anti-immigrazione.

di Emilio Drudi Da 7 a 9 mila profughi prigionieri a Sabratha. Li hanno trovati i soldati dell’Anti Is Operation Room (Aior), il reparto militare libico che, dopo quasi venti giorni di battaglia, ha sconfitto e scacciato dalla città le Read More …

Il 21 ottobre antirazzista a Roma ha un nome #NonèReato

Stefano Galieni Nella giornata di oggi è stato diramato dagli organizzatori un comunicato stampa estremamente esemplificativo per descrivere quanto si va definendo per la manifestazione antirazzista del prossimo sabato «Si moltiplicano in queste ore le adesioni alla manifestazione nazionale contro Read More …

Naufragio dell’informazione, mentre i libici vietano di nuovo le acque internazionali

di Fulvio Vassallo Paleologo Gli accordi di Minniti con la Guardia Costiera libica funzionano davvero bene. Appena una ONG riesce ad effettuare una vera azione di soccorso , succede che le acque libiche ritornano ad essere vietate, in violazione del Read More …

Concorso in speronamento o nebbia sulle responsabilità in area SAR ?

di Fulvio Vassallo Paleologo Sembra “affondata” nell’indifferenza generale la notizia dell’ennesima strage di persone migranti avvenuta al largo dell’isola di Kerkennah sulla rotta tra Sfax e la Sicilia dove, a circa trenta miglia dalla costa, una motovedetta tunisina, impegnata in Read More …

Arrestato in Sudan, processato a Palermo. Scambio di persona o vittima dei servizi ?

E’ ripreso, giusto il 3 ottobre scorso, in Corte di Assise a Palermo. il processo ad un giovane eritreo  Medhanie Tesfamariam Berhe, arrestato il 24 maggio dello scorso anno in Sudan, estradato in Italia il 7 giugno del 2016 e rinviato Read More …

“Due migranti gasati in Marocco”. Sempre più vittime per i respingimenti in appalto, ma non fanno notizia

di Emilio Drudi La stampa spagnola non ha dubbi: li hanno uccisi i gas sparati dalla polizia nel tunnel attraverso il quale speravano di poter entrare dal Marocco nel territorio dell’enclave di Melilla. Sono due migranti fuggiti dal Burkina Faso. Read More …