Oh Malta ! Ma non dimentichiamo le responsabilità italiane ed europee nel Mediterraneo centrale

di Fulvio Vassallo Paleologo Le responsabilita’ di Malta nei respingimenti in alto mare e gli accordi con i libici sono noti da anni. Ancora nel maggio dello scorso anno denunciavamo come tra Italia, Malta ed il governo di Tripoli fossero Read More …

Attivato il secondo Hotspot galleggiante per quarantena in mare davanti Porto Empedocle (Agrigento)

di Fulvio Vassallo Paleologo 1. Certo l’Italia non si comporta come Malta, che confina per settimane i naufraghi in acque internazionali a bordo di battelli concepiti per le gite turistiche dei bagnanti, adatti soltanto alla navigazione diurna costiera e privi Read More …

L’Italia rifiuta il porto di sbarco al cargo Marina. Un intervento di Vittorio Alessandro*

*già Contrammiraglio e portavoce del Corpo della Guardia costiera Rimane ancora a 18 miglia a sud di Lampedusa il cargo Marina che ha soccorso due giorni fa decine di naufraghi nelle acque internazionali del Mediterraneo centrale. Le autorità italiane negano Read More …

Perchè siamo tutti coinvolti

di Fulvio Vassallo Paleologo 1. Un rapporto diffuso da Alarmphone comincia a squarciare il velo di omertà e di disinformazione che ha nascosto le responsabilità dell’operazione di push back ( respingimento) verso la Libia posta in essere nella notte tra Read More …

Un piano per gli sbarchi, contro il virus dell’odio

di Fulvio Vassallo Paleologo In Libia la guerra civile infuria e le persone sono ancora costrette ad affidarsi ai trafficanti per cercare di fuggire, in assenza di qualsiasi canale legale di evacuazione o di reinsediamento, esodi forzati che continuano anche Read More …

Il “decreto sicurezza bis” uccide ancora.

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Ancora un naufragio a poche centinaia di metri dalle coste di Lampedusa, quando il barcone carico di migranti, dopo essere stato affiancato da due motovedette della Guardia costiera italiana e da un mezzo della Guardia di Read More …

Caso Iuventa: obblighi di soccorso sotto copertura

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Nasceva nel 2014, durante l’operazione di soccorso Mare Nostrum, seguita alle stragi del 3 e dell’11 ottobre 2013, la teoria del cd. “pull factor“, come se le attività di soccorso in acque internazionali a nord della Read More …

Accordi con i trafficanti e politiche dell’abbandono in mare: la strage continua.

di Fulvio Vassallo Paleologo Davanti alle bare raccolte su un furgone al molo di Lampedusa le parole non bastano più. Mentre riparte la campagna delle destre sovraniste e populiste contro chi opera ancora soccorsi in acque internazionali nel Mediterraneo centrale, Read More …

Ancora detenzione arbitraria nel centro Hotspot di Lampedusa

di Fulvio Vassallo Paleologo AGGIORNAMENTO Migranti:sindaco Lampedusa, e” caos,in fiamme furgone polizia ”Guasta macchina che rileva impronte digitali. Noi abbandonati” (ANSA) – PALERMO, 27 AGO – “Per comprendere qual e” il livello di attenzione di questo governo nei confronti di Read More …

Open Arms, le ragioni del diritto contro gli abusi di potere.

di Fulvio Vassallo Paleologo AGGIORNAMENTO IMPORTANTE ————- ADNKRONOS 20 AGOSTO Il Procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio, dopo l’ispezione sulla Open Arms, ha disposto il sequestro preventivo della nave. Seguirà di conseguenza lo sbarco dei migranti, da 19 giorni a bordo. Read More …

Abbandonati in mare, rimossi dalla memoria, ancora cadaveri nel Mediterraneo. I fatti e le norme. Verso il blocco navale?

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.La narrazione dominante che sostiene le scelte di abbandono in mare del governo è basata sulla criminalizzazione delle ONG che interverrebbero nel soccorso in mare per finalità politiche, e per un vantaggio economico personale. Una serie Read More …

L’emergenza che non esiste, respingiamo il decreto sicurezza “bis”. La Commissione europea umilia il governo italiano.

di Fulvio Vassallo Paleologo aggiornato alle ore 18 di domenica 7 luglio Secondo fonti dell’OIM e dell UNHCR, dunque delle principali agenzie delle Nazioni Unite, dall’inizio del 2019 a oggi gli “sbarchi” in Italia sarebbero stati 2.779. Nello stesso periodo Read More …