Non ci sono “pull factor” ma trafficanti, collusi con i governi, che gestiscono le vie di fuga.

di Fulvio Vassallo Paleologo Nella narrazione dominante si spacciano come “pull factor” ( fattore di attrazione) sia le Organizzazioni non governative che continuano ad operare soccorsi nelle acque internazionali del Mediterraneo centrale, sia quei governi che sono costretti ad adottare Read More …

Dal Viminale un divieto di soccorso,Trenta e Toninelli piegano la testa ancora una volta. La strage continua.

AGGIORNAMENTO ++ Migranti:Salvini firma divieto ingresso per Mare Jonio ++ Provvedimento inviato a Trenta e Toninelli (ANSA) – ROMA, 28 AGO – E” stato firmato dal ministro dell”Interno Matteo Salvini il divieto di ingresso, transito e sosta nelle acque territoriali Read More …

Complici di strage, i governi riprendano i soccorsi in mare e interrompano la guerra alla solidarietà.

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Era già partito il tam-tam mediatico che doveva fare da supporto all’approvazione del decreto sicurezza bis alla Camera. Secondo il Corriere della Sera, che ha inviato un suo giornalista a bordo di una motovedetta tripolina, la Read More …

Attacco alle Nazioni Unite mentre si continua nella politica dell’abbandono in mare.

di Fulvio Vassallo Paleologo I risultati elettorali danno alla testa, ed avvicinano il rischio di una involuzione autoritaria della democrazia italiana. Mentre aumenta l’arroganza di chi si ritiene ormai padrone del governo e di tutte le istituzioni, nel Mediterraneo centrale Read More …

L’Italia tra Serraj ed Haftar, neutralità dichiarata e assistenza alla Guardia costiera “libica”.

Di Fulvio Vassallo Paleologo Dopo giorni di blocco delle partenze dalle coste della Tripolitania, mentre riparte l’offensiva del governo Serraj contro l’esercito (LNA) del generale Haftar, bloccate ad una ventina di chilometri dal centro di Tripoli, tra le due parti Read More …

La guardia costiera di Tripoli conferma il coordinamento italiano delle intercettazioni in alto mare

Il sostanziale coordinamento italiano delle missioni di intercettazione in acque internazionali operate da unità navali riconducibili alla sedicente guardia costiera “libica”, da altri definita West Libyan Coast Guard, era già stato riconosciuto lo scorso marzo dal Giudice delle indagini preliminari Read More …

Dietro le “foto di famiglia”, sulla Libia intese possibili solo contro i diritti delle persone

di Fulvio Vassallo Paleologo La Conferenza di Palermo sulla Libia si è conclusa senza un documento finale condiviso, senza date precise per i prossimi incontri, senza alcun richiamo ai diritti violati dei migranti e delle popolazioni civili libiche. Una sorta Read More …

L’Italia respinge i naufraghi di Aquarius, prima della soluzione europea

di Fulvio Vassallo Paleologo Per giorni abbiamo assistito ad ogni sorta di attacchi nei confronti della nave Aquarius 2 della ONG Sos Mediterraneè, “colpevole” di non avere riconsegnato alle motovedette libche qualche decina di migranti soccorsi in acque internazionali, mentre Read More …

Quelle tracce di sangue che legano l’abbandono in mare alla guerra in Libia

di Fulvio Vassallo Paleologo Dietro il clamore mediatico derivante dalle indagini della magistratura sul blocco di 177 naufraghi a bordo della nave Diciotti della Guardia costiera italiana, prima a Lampedusa e poi nel porto di Catania, si cela un collegamento Read More …

Accordi con la guardia costiera libica, la politica del disumano non vincerà

di Fulvio Vassallo Paleologo I numeri sembrerebbero dare ragione a Salvini, gli arrivi (ma sarebe meglio parlare di “soccorsi”) dalla Libia sono ancora diminuiti dopo il drastico calo verificato lo scorso anno, a partire dal mese di luglio del 2017, Read More …

Dopo l’allontanamento delle ONG è strage quotidiana sulla rotta del Mediterraneo centrale

di Fulvio Vassallo Paleologo Nel giorno in cui il ministro dell’interno e vice-presidente del Consiglio rilancia da Pontida l’ennesimo attacco contro le ONG, che vedranno  “solo in cartolina” i porti italiani, e mentre tre navi umanitarie sono bloccate nel porto Read More …

Una zona SAR per la “Libia” che non esiste. Si perfeziona la politica dell’annientamento.

di Fulvio Vassallo Paleologo Sull’onda delle manovre di criminalizzazione delle ONG avviate lo scorso anno durante il governo Gentiloni-Minniti, dopo le operazioni di “soccorso” in acque internazionali delegate ai guardiacoste di Tripoli, giunge la notizia che l’IMO (Organizzazione delle Nazioni Read More …

Non solo difensori del “popolo italiano” ma difensori dei diritti umani di tutti e di tutte

di Fulvio Vassallo Paleologo Le prime dichiarazioni del Presidente del Consiglio incaricato che si propone “di essere l’avvocato difensore del popolo italiano” lasciano chiaramente presagire quale sarà il vettore che segnerà le scelte legislative ed amministrative della maggioranza dei due Read More …