Sorveglianza alle frontiere, droni e militarizzazione del Mediterraneo

di Antonio Mazzeo, giornalista *relazione presentata al seminario su “Guerre, Migrazioni e Diritti nel Mediterraneo” promosso da ADIF il 20 novembre scorso in collaborazione con l’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) e con il Dipartimento di Scienze della formazione del’Università di Read More …

Guerra ai diritti umani, tra sovranità nazionale e Unione Europea

di Yasha Maccanico. Ricercatore, Statewatch, Londra *relazione presentata al seminario su “Guerre, Migrazioni e Diritti nel Mediterraneo” promosso da ADIF il 20 novembre scorso in collaborazione con l’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) e con il Dipartimento di Scienze della formazione Read More …

Respingimenti in Egeo. Il direttore di Frontex va licenziato.

riceviamo e pubblichiamo questo comunicato dal gruppo GUE-NGL del Parlamento Europeo, qui il documento completo Frontex chief must be sacked after migrant pushback exposé Il direttore di Frontex deve dimettersi per il respingimento dei migranti. L’agenzia di frontiera dell’UE complice Read More …

“Crimini contro l’umanità e impunità istituzionale”

di Fulvio Vassallo Paleologo e Flore Murard-Yovanovitch Comunicazione presentata al Convegno “Europa: migranti e richiedenti asilo. Per una svolta di civiltà”Roma, 14 ottobre 2020 Premessa L’estensione geografica dei crimini contro le persone migranti riguarda ormai tutti i confini europei esternalizzati Read More …

Salta la finzione della zona SAR “libica” e Malta non interviene. Finalmente l’Italia si deve assumere le sue responsabilità.

di Fulvio Vassallo Paleologo Sono giorni in cui gli sbarchi a ripetizione sulle coste siciliane e gli allarmi lanciati sulla presenza di migranti positivi al Covid 19 rischiano di coprire il sostanziale fallimento degli accordi bilaterali, delle politiche di chiusura Read More …

Gioco delle parti sui respingimenti collettivi delegati alla guardia costiera “libica”. Fermo amministrativo per la Ocean Viking.

Di Fulvio Vassallo Paleologo 1. Dopo il voto del Parlamento sul finanziamento della sedicente Guardia costiera “libica”, come prevedibile, le motovedette tripoline, assistite dalla missione Nauras della Marina militare italiana e guidate dagli assetti aerei di Frontex, hanno ripreso ad Read More …

I governi sfruttano il COVID 19 per affondare i diritti umani nel Mediterraneo

di Fulvio Vassallo Paleologo 1. Si sta puntualmente verificando quanto era prevedibile da mesi. Quando chi governa si fa condizionare dalle opposizioni e governa con la bussola puntata sui sondaggi elettorali il distacco tra la realtà, le scelte politiche, le Read More …

Dopo la sentenza della Corte di Appello di Palermo sul caso Vos Thalassa, quale tutela per i diritti fondamentali nel Mediterraneo centrale?

di Fulvio Vassallo Paleologo 1. Una recente sentenza della Corte di Appello di Palermo ha “ribaltato” la precedente decisione del Tribunale di Trapani che lo scorso anno ha assolto due migranti accusati nel 2018 di avere “dirottato” nel Canale di Read More …

Ancora naufraghi sotto tortura nel Mediterraneo centrale

di Fulvio Vassallo Paleologo 1. Il concetto di tortura è rilevante da un punto di vista giuridico anche nell’ordinamento interno, sotto il profilo del diritto penale, e corrisponde alla violazione del divieto di trattamenti inumani o degradanti sancito da tutte Read More …

“Law enforcement” in mare, prassi di polizia che lasciano morire.

di Fulvio Vassallo Paleologo 1. Con riferimento alla mobilità dei migranti si definiscono attività di law enforcement le operazioni di polizia nel contrasto di quella che si suole definire “immigrazione illegale”, al fine di impedire l’ingresso di stranieri sprovvisti di Read More …

Malta respinge in Libia e criminalizza il soccorso in mare mentre l’Italia resta a guardare.

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Alla fine le quattro navette per turisti usate dai maltesi per trattenere in detenzione, con il pretesto della quarantena, oltre 400 migranti, intrappolati in condizioni disumane in alto mare per piu’ di un mese, nella zona Read More …

Cancelliamo il “fermo amministrativo” dell’Alan Kurdi e dell’Aita Mari

Appello per l’immediato dissequestro dell’Alan Kurdi e Aita Mari a cura della redazione di Vita La nave umanitaria Alan Kurdi della ONG tedesca Sea Eye è stata sottoposta a fermo amministrativo su provvedimento della Capitaneria di porto di Palermo, su Read More …

Scomparsi nel mare della disinformazione: come il triangolo delle Bermude a sud di Lampedusa ?

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Lo scorso anno la comunicazione era rivolta prevalentemente ad alimentare la “guerra” contro i soccorsi umanitari operati dalle ONG ed a nascondere le responsabiltà italiane ed europee nelle intercettazioni di naufraghi nelle acque internazionali del Mediterraneo Read More …