Morti assiderati in un container mentre Meloni, Saied e Von der Leyen festeggiano il Memorandum UE-Tunisia

di Fulvio Vassallo Paleologo La notizia è di quelle che non devono circolare, per non offuscare i “successi” vantati dalla Meloni, da Saied e dalla Von der Leyen nella collaborazione tra Unione europea, Tunisia e Italia per bloccare le traversate Read More …

Dal Vertice europeo di Malta ancora falsità sui soccorsi in mare e sulle politiche di esternalizzazione.

di Fulvio Vassallo Paleologo 1. Alla fine del Vertice MED 9 di Malta, in un trilaterale con la Presidenza della Commissione UE e con Macron, almeno per ragioni elettorali, sembra che si sia trovato un accordo sul Patto europeo sulle Read More …

Dopo le sconfitte “nella guerra globale ai trafficanti”, il governo Meloni tenta la carta della repressione, ma è sempre più isolato.

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Sconfitta in Europa, relegata ai margini su scala globale. Sepolta dalla evoluzione delle crisi in Africa la prospettiva di un nuovo Piano Mattei. Dopo la bocciatura da parte del Parlamento europeo sull’ipotesi di Memorandum con la Read More …

Guerra ai soccorsi umanitari e strategia della tensione a Lampedusa

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.La prima conseguenza del blocco delle navi umanitarie più grandi, con l’assegnazione di porti sempre più lontani per lo sbarco dei naufraghi, e quindi con diversi fermi amministrativi, sta comportando un incremento esponenziale degli arrivi in Read More …

Continua l’assegnazione di porti vessatori alle navi del soccorso civile e riprendono i fermi amministrativi

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Lo scorso mese di giugno il Tribunale amministrativo del Lazio ha deciso su due ricorsi proposti contro l’assegnazione di porti di sbarco “vessatori”, a notevole distanza dall’area nella quale venivano operati i soccorsi da parte di Read More …

Dopo le stragi annunciate non basta scaricare tutte le responsabilità sugli scafisti

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Era tutto prevedibile con giorni e giorni di anticipo in cui nessuna autorità statale ha predisposto piani di intervento coordinati in acque internazionali approfittando del rimpallo di competenze, conseguenza della ripartizione del Mediterraneo centrale in tante Read More …

Da Statewatch: denuncia delle Organizzazioni che difendono i diritti umani per l’aumento del sostegno della Commissione europea alla politica di esternalizzazione delle frontiere

Comunicato stampa ricevuto da Statewatch “A giugno la Commissione europea ha proposto modifiche al bilancio dell’UE per il periodo 2021-27, sostenendo che le finanze esistenti sono “al punto di esaurimento”. Le modifiche volute dalla Commissione aumenterebbero di 15 miliardi di Read More …

Una conferenza internazionale su sviluppo e migrazioni nel Mediterraneo, ma silenzio assoluto sulle zone di ricerca e salvataggio (SAR).

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Si riunisce a Roma la “Conferenza internazionale su migrazioni e sviluppo nel Mediterraneo” fortemente voluta dalla Meloni e dal ministro dell’interno Piantedosi per propagandare il cd. Piano Mattei per l’Africa, dopo il fallimento del Memorandum d’intesa Read More …

Abbandono in mare, deportazioni nel deserto e detenzione amministrativa : perchè la Tunisia non può essere considerata un “paese terzo sicuro”

di Fulvio Vassallo Paleologo Dopo che a giugno una delegazione europea si era recata a Tunisi per negoziare un nuovo Memorandum d’intesa con il premier Saied, sono seguite settimane di stallo nella trattativa che, secondo quanto anticipato dalla Meloni, avrebbe Read More …

Frontex dà i numeri, si tratta solo di immigrazione “illegale”

di Fulvio Vassallo Paleologo Secondo il nuovo Direttore generale dell’Agenzia europea per il controllo delle frontiere esterne (FRONTEX), nel 2023 si potrebbe registrare un forte aumento delle traversate del Mediterraneo rispetto agli anni passati, anche per la crisi economica ed Read More …

Abbandono in mare e detenzione in Libia, la strategia italiana ed europea della dissuasione.

di Fulvio Vassallo Paleologo 1. Decreti legge, straordinaria necessità ed urgenza e strategia della dissuasione. Con il “Decreto Cutro” approvato dal Senato, malgrado la mancanza del parere della Commissione affari costituzionali, oltre alle norme oggetto di scontro in Parlamento e Read More …

2003 UNA DENUNCIA- ANCORA STRAGI IN MARE E TENSIONI NEI CENTRI DI DETENZIONE: IL FALLIMENTO DELLA BOSSI FINI.

Pubblichiamo ancora una volta un importante documento sotoscritto venti anni fa per denunciare le politiche migratorie italiane e gli accordi con i paesi terzi, che oggi vengono ancora rinnovati ed inaspriti, malgrado l’aumento incessante delle vittime e la situazione di Read More …

NAUFRAGI- PRIMA E DOPO LA STRAGE DI CUTRO

VENERDI 14 APRILE – ore 18,00 – Via I. La Lumia 56 PALERMO Casa del popolo “PEPPINO IMPASTATO – PALERMO” Via Isidoro La Lumia, 56 PALERMO Per la rassegna de “I Venerdì di dibattito politico culturale della CASA del POPOLO Read More …

Le Nazioni Unite richiedono azioni urgenti per difendere i diritti umani in Libia : fino a quando i governi complici di crimini contro l’umanità ?

di Fulvio Vassallo Paleologo La condanna dell’Italia da parte della Corte europea dei diritti dell’Uomo per i trattenimenti arbitrari a Lampedusa e per i respingimenti collettivi in Tunisia, ha in parte oscurato le conclusioni di una Commissione di inchiesta delle Read More …

Soccorsi in mare, accordi bilaterali, Unione europea e ruolo di Frontex

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Esternalizzazione dei controlli di frontiera e politiche nazionali Dopo la debacle sulle proposte presentate dall’Italia al Consiglio dei ministri dell’interno dell’Unione Europea, il governo Meloni sembra insistere molto sulla necessità che “intervenga l’Unione Europea” a sostegno Read More …