Zona SAR libica senza porti sicuri di sbarco. La Guardia costiera italiana contro il soccorso umanitario. Quanto valgono i diritti umani davanti ai tribunali ?

di Fulvio Vassallo Paleologo AGGIORNAMENTO IMPORTANTE Migranti, sequestrata nave ProActiva Open Arms: l’accusa è di associazione a delinquere ( La Repubblica) ——————————————————————- Continua la serie di tentativi di intercettazione sotto minaccia delle armi da parte della sedicente Guardia costiera “libica” Read More …

Respingimenti in Libia, soccorsi ritardati, ONG ostacolate. Riflessioni sui fatti di novembre.

di Paolo Cuttitta (Vrije Universiteit Amsterdam) Nei giorni 23 e 24 novembre il MRCC (centro di coordinamento dei soccorsi marittimi) di Roma – gestito dalla Guardia Costiera – imponeva alla nave Aquarius dell’ONG franco-italo-tedesca SOS Méditerranéee alla nave Open Arms Read More …