Accordi con i trafficanti e politiche dell’abbandono in mare: la strage continua.

di Fulvio Vassallo Paleologo Davanti alle bare raccolte su un furgone al molo di Lampedusa le parole non bastano più. Mentre riparte la campagna delle destre sovraniste e populiste contro chi opera ancora soccorsi in acque internazionali nel Mediterraneo centrale, Read More …

Dal caso Juventa ad oggi, i soccorsi in mare tra politica e giurisdizione

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Il sequestro della nave umanitaria Juventa Dopo essere stata attirata verso le acque territoriali italiane con il pretesto di portare a terra alcuni naufraghi già soccorsi da una nave della marina militare italiana, il 3 agosto Read More …

Dal Viminale continuità sulle ONG, da Bruxelles esternalizzazione contro i migranti ed i diritti umani.

Di Fulvio Vassallo Paleologo Aggiornamento alle ore 12 di sabato 14 settembre 2019 SOS MEDITERRANEE‏ @SOSMedIntl 14 settembre ore 8,50 BREAKING The #OceanViking just received instruction from Maritime Rescue Coordination Center (MRCC) of Rome to proceed to Lampedusa, Italy, which has Read More …

Il sistema di accoglienza per richiedenti asilo in Italia, nuove definizioni per le politiche di esclusione

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Mentre il ministro dell’interno vanta il suo successo nella “chiusura” della rotta libica, un “successo” smentito da nuove stragi sulle rotte del Mediterraneo centrale e da continui arrivi, non solo a Lampedusa, il sistema di accoglienza Read More …

La guardia costiera di Tripoli conferma il coordinamento italiano delle intercettazioni in alto mare

Il sostanziale coordinamento italiano delle missioni di intercettazione in acque internazionali operate da unità navali riconducibili alla sedicente guardia costiera “libica”, da altri definita West Libyan Coast Guard, era già stato riconosciuto lo scorso marzo dal Giudice delle indagini preliminari Read More …

Frontex all’attacco degli operatori umanitari:che fine ha fatto l’operazione Triton?

Sono anni che i vertici di Frontex vanno all’attacco delle Organizzazioni non governative e dei comandi della Guardia Costiera che antepongono la salvaguardia della vita umana in mare alla difesa dei confini esterni dell’Unione Europea e al contrasto di quella Read More …

Politiche migratorie, poche idee ma ben confuse

I “nove punti sull’immigrazione” di Maroni, Zaia e Toti ipotizzano il ritorno a un passato fallimentare. Ma anche dal vertice di Bratislava arrivano idee confuse e già sperimentate con esiti negativi   A quanto pare, la breve pausa estiva non Read More …

Profughi, con gli accordi Ue deportazioni in massa dal Sudan

Pubblichiamo un contributo estremamente interessante in merito ad uno degli effetti meno noti del “Processo di Khartoum” e delle politiche  di esternalizzazione delle frontiere portate avanti dall’UE. Il concetto è semplice, unità di intenti con le peggiori dittature per impedire Read More …

A Catania le associazioni si confrontano con la Questura e con Frontex

Resoconto in prima persona di un confronto fra funzionari della Questura di Catania, di Frontex e di alcune associazioni antirazziste fra cui ADIF Read More …

Turchia, il piantone d’Europa. La denuncia di Amnesty International

L’Unione Europea, come abbiamo già avuto modo di segnalare, sta per erogare 3 mld di euro alla Turchia per aiutarla a sostenere l’emergenza profughi paese. Ascoltando gli incontri in Commissione Libe, del 10 dicembre, a precisa domanda è stato risposto Read More …