Strage di migranti a Tripoli, assolto il soccorso umanitario, dal Viminale ancora minacce contro i giudici.

di Fulvio Vassallo Paleologo Aggiornato alle ore 19 di mercoledì 3 luglio 1.Il governo italiano si è spaccato da tempo sulla definizione della Libia come paese terzo sicuro, dopo avere rinforzato la collaborazione con la sedicente guardia costiera “libica” nelle Read More …

Solidarietà sotto sequestro, soccorritori agli arresti,“missione compiuta” per il ministro dell’interno. Il decreto legge sicurezza “bis” ha colpito.

di Fulvio Vassallo Paleologo 1. A partire dal respingimento dei naufraghi soccorsi dalle autorità italiane nel giugno del 2018 e poi trasferiti sulla nave Aquarius di SOS Mediterraneè, quindi con i casi di respingimento collettivo verificatisi successivamente, anche ai danni Read More …

Respingiamo il decreto legge sicurezza “bis”. Una conversione in legge contro la Costituzione.

Di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Subito dopo la pubblicazione del Decreto legge sicurezza bis (D.L. 53/2019 nella Gazzetta Ufficiale del 14 giugno 2019 le autorità di governo hanno utilizzato le norme, gli articoli 1 e 2 del decreto, che sembravano dare Read More …

Ancora minacce contro chi soccorre in acque internazionali. Il diritto penale a misura di governo?

di Fulvio Vassallo Paleologo Ultimo aggiornamento alle ore 14 di lunedì 28 gennaio 2019 Sea Watch: Pm Siracusa, Nessun reato da comandante e no sequestro =(AGI) – Siracusa, 28 gen. – “Non ha commesso alcun reato ilcomandante della Sea Watch Read More …

Per il diritto al soccorso in mare, per l’accoglienza in Italia. Subito a terra i naufraghi della Sea Watch.

di Fulvio Vassallo Paleologo Un ministro che rilancia la sua campagna elettorale e nega l’indicazione di un porto sicuro di sbarco ad una nave umanitaria che ha salvato decine di vite nelle acque internazionali a nord della Libia. Come se Read More …

Salvini chiude i porti. Natale di guerra contro i migranti e gli operatori umanitari.

di Fulvio Vassallo Paleologo Aggiornamento : Missione compiuta! Con la Astral abbiamo raggiunto la Open Arms portando cibo, coperte e vestiti. Trasbordo sulla Open Arms.25 dicembre 2018.Foto Valerio Nicolosi Il ragazzo nella foto viene dalla Somalia, ha 15 anni e per mesi ha Read More …

Terzo naufragio in quattro giorni. I governi uccidono ed i giudici processano la solidarietà.

di Fulvio Vassallo Paleologo La scelta contemporanea del governo italiano di chiudere i porti alle ONG ed il blocco imposto dal governo di Malta alle navi umanitarie, sotto sequestro a partire dal 28 giugno, anche senza provvedimenti formali, nel porto Read More …

Morte davanti le coste di Tripoli, naufragio dell’Europa sul respingimento dell’Aquarius

di Fulvio Vassallo Paleologo Una strage annunciata, davanti alle coste di Tripoli, mentre  in Europa divampa la polemica sul respingimento dei naufraghi ancora a bordo della nave Aquarius, diventata un caso internazionale. Perchè di respingimento si tratta, quando si chiudono Read More …

Prassi operative “incresciose” da parte della Centrale operativa della Guardia costiera italiana.

di Fulvio Vassallo Paleologo Da due giorni un centinaio di persone sono trattenute in ostaggio, bloccate in acque internazionali, prima a bordo della piccola imbarcazione Astral di Open Arms, poi a bordo della nave Aquarius di Sos Mediterraneè. Le parole Read More …

Un regolamento pieno di ombre: i 12 punti del codice di condotta che dovrebbero firmare le Ong domani davanti al ministro Minniti, commentati a Radio Radicale e da Violeta Moreno Lax, Senior Lecturer in law at Queen Mary University of London

Oggi 25 luglio, il ministro dell’Interno Minniti, incontrerà i rappresentanti delle Ong che operano nel Mediterraneo Centrale per attività di soccorso in mare per chiedere che il “regolamento” elaborato dal ministero, una sorta di codice di condotta, venga sottoscritto da Read More …

Profughi, i libici sparano a vista e passano all’incasso

di Emilio Drudi In pratica è una confessione. La Marina libica, cercando di giustificarsi per un “incidente” con la Guardia Costiera italiana, ha ammesso che le disposizioni per fermare le barche dei migranti nel Mediterraneo prevedono anche di prenderle a Read More …

Catturati 500 profughi dalla Guardia Costiera libica. “Violato il diritto internazionale”

di Emilio Drudi* L’obiettivo sembra ormai essere uno soltanto: intrappolare e abbandonare i profughi in Libia o comunque in Africa. A prescindere dalla loro volontà, dalla loro storia, dai loro diritti. Con qualsiasi mezzo e senza curarsi della sorte che Read More …

MOAS, MSF e Sea Watch: ricerca e soccorso indipendenti nel post-Mare Nostrum

 Il 24 luglio 2015, sul sito di Mediterranean Hope uscì un ottimo articolo di Paolo Cuttitta ( in italiano e nella versione in inglese) che evidenziava, quindi già 2 anni fa, il ruolo che stavano prendendo le Ong per salvare Read More …