La Corte di Cassazione riconosce l’obbligo dello stato di garantire ai naufraghi un porto di sbarco sicuro. Non solo nel caso Sea Watch 3.

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Lo sbarco dei naufraghi soccorsi nel mese di giugno dello scorso anno dalla nave della ONG Sea Watch 3 al comando di Carola Rackete ed il successivo arresto della comandante, costituirono il primo e più significativo Read More …