Il Decreto sicurezza bis, una legge contro la Costituzione, i Regolamenti europei e le Convenzioni internazionali.

di Fulvio Vassallo Paleologo AGGIORNAMENTO: Il Presidente Mattarella firma ma esprime due pesanti rilievi 1. A partire dal respingimento dei naufraghi soccorsi dalle autorità italiane nel giugno del 2018 e poi trasferiti sulla nave Aquarius di SOS Mediterraneè, quindi con Read More …

Il Decreto sicurezza bis diventa legge, cronaca di un attentato alla democrazia

Stefano Galieni Il Decreto legge sicurezza bis (Dl 53/2019) dopo essere passato dalle commissioni riunite “Affari Costituzionali” e “Giustizia” della Camera, è andato avanti nel suo iter a colpi di fiducia ed e’ stato approvato anche dal Senato. Un percorso Read More …

Diritti “sotto copertura” nel decreto sicurezza bis (D.L. 53/2019)

di Fulvio Vassallo Paleologo L’art. 4 del Decreto legge sicurezza bis (D.L. 53/2019) “Potenziamento delle operazioni di polizia sotto copertura”, prevede che “al fine di implementare l’utilizzo dello strumento investigativo delle operazioni sotto copertura di cui all’articolo 9 della legge Read More …

Attacco alle Nazioni Unite mentre si continua nella politica dell’abbandono in mare.

di Fulvio Vassallo Paleologo I risultati elettorali danno alla testa, ed avvicinano il rischio di una involuzione autoritaria della democrazia italiana. Mentre aumenta l’arroganza di chi si ritiene ormai padrone del governo e di tutte le istituzioni, nel Mediterraneo centrale Read More …

Un ministro dell’interno in rotta di collisione con la Costituzione (e con le Convenzioni internazionali)

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Avevamo già segnalato la dubbia costituzionalita’ dei principali punti del cd. decreto sicurezza bis che il ministro dell’interno vuole fare approvare dal Consiglio dei ministri con tanta urgenza, prima delle prossime elezioni europee del 26 maggio. Read More …

Dal contrasto dell’immigrazione irregolare allo stato di eccezione

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Recenti iniziative giudiziarie hanno riportato l’attenzione sull’isola di Lampedusa, utilizzata da anni come spazio di sperimentazione di prassi di respingimento collettivo, prima dall’aeroporto ed oggi in mare, ed al contempo luogo di trattenimento ammnistrativo illegittimo in Read More …