Giorni di commemorazioni e di stragi in mare. Gli accordi con i paesi terzi asciugano presto le lacrime di coccodrillo.

Fulvio Vassallo Paleologo Le commemorazioni per la strage di Lampedusa del 3 ottobre 2013, dopo la rimozione dell’altra strage dell’11 ottobre dello stesso anno, a sud di Malta, doveva costituire una dimostrazione dell’attenzione delle istituzioni e degli uomini di governo Read More …

Politiche migratorie, poche idee ma ben confuse

I “nove punti sull’immigrazione” di Maroni, Zaia e Toti ipotizzano il ritorno a un passato fallimentare. Ma anche dal vertice di Bratislava arrivano idee confuse e già sperimentate con esiti negativi   A quanto pare, la breve pausa estiva non Read More …

Dopo il Migration Compact respingimenti ed espulsioni verso paesi che non rispettano i diritti umani. In vista accordi con la Libia.

di Fulvio Vassallo Paleologo La situazione nei centri di prima accoglienza e nei centri di detenzione amministrativa era già molto caotica lo scorso anno, quando una parte rilevante dei migranti che sbarcavano in Italia proseguiva il loro viaggio, anche in Read More …

Da Ventotene l’Europa dei rimpatri

Continuiamo a parlare dell’Europa che respinge. Non per un volere monotematico ma perché, come  ancora pochi osservatori vogliono ammettere, l’Europa che si dispiega ha oggi quasi esclusivamente un volto repressivo e privo di scrupoli di Flore Murard-Yovanovich* A Ventotene, si Read More …

Sudan: nella guerra contro i migranti l’Italia finanzia e aiuta i janjaweed

Pubblichiamo questo interessante contributo da AFRICA-EXPRESS.info rispetto a quanto sta avvenendo in quel Sudan con cui il governo italiano sta stringendo accordi gravi e inaccettabili. Ringraziamo tanto l’autore quanto chi con questo prezioso sito da tanto tempo invia informazioni che Read More …

Migranti, quella rete di persone solidali che sa sempre da che parte schierarsi

di Alessandra Ballerini* Se fossi un sudanese fuggito dal mio Paese, scappato dalla dittatura militare, se avessi attraversato deserti e prigioni e mare, se fossi miracolosamente scampato ad ogni invito di morte, se fossi approdato in qualche costa del sud Read More …

Rapporto “Death by rescue”

di Barbara Spinelli Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato lo studio Death by Rescue, realizzato dai ricercatori del Forensic Oceanography – University of London – in collaborazione con WatchTheMed all’interno del progetto sostenuto dall’Economic and social research Council ESRC Read More …

Nigeria: gli orfani di petrolio e i trafficanti di polli

Questa è la Nigeria: un paese che per l’Europa non dà diritto a protezione. Un paese verso il quale, secondo le rigide regole di Frontex, si possono effettuare rimpatri, senza troppe analisi né distinzioni, rimandando indietro anche chi denuncia di essere lì vittima di violenze e abusi. Un paese verso il quale una volta al mese parte dall’Italia un aereo carico, diretto ad Abuja: dieci ore di volo per il ritorno nell’inferno. Read More …

Cercando un altro Egitto

Un tentativo di comprendere alcuni aspetti di quanto sta accadendo in Egitto. Quanto valgono le minacce italiane e quanto pesano gli affari dei grandi colossi industriali. Verità e giustizia non solo per GIulio Regeni ma per un popolo intero Read More …

Barbara Spinelli: «Chiedo che l’accordo UE-Turchia sia sospeso, prima che siano la Corte di Giustizia e la Corte europea dei Diritti dell’Uomo a farlo»

Di solito non pubblichiamo comunicati stampa ma data la gravità della situazione che si sta determinando in Turchia siamo lieti di farlo in occcasione delle prese di posizioni reiterate di Barbara Spinelli (GUE/NGL) contro questa vicenda che a nostro avviso Read More …

A Catania le associazioni si confrontano con la Questura e con Frontex

Resoconto in prima persona di un confronto fra funzionari della Questura di Catania, di Frontex e di alcune associazioni antirazziste fra cui ADIF Read More …

LasciateCIEntrare. Un progetto ambizioso per il 2016

Pubblichiamo volentieri la sintesi di un documento politico che delinea le linee di azione della Campagna LasciateCIEntrare per l’anno 2016. Una lettura del testo integrale è utile per sollecitare l’impegno a convergere e a sostenere questa importante Campagna. Read More …

Il fallimento della “road map” italiana,

Pochi giorni fa documentavamo quello che era il progetto di risoluzione che il governo italiano, in sintonia con i propri partner europei, aveva deciso di attuare in data 28 settembre, in materia di immigrazione, assistenza ai profughi, gestione di coloro Read More …