Azioni risarcitorie contro gli abusi nei centri di detenzione amministrativa

di Fulvio Vassallo Paleologo 1. Dopo il prolungamento a diciotto mesi del trattenimento nei centri per i rimpatri (CPR), previsto dal Decreto legge 124 del 2023, con i termini di convalida prolungati a tre mesi, ed anche a seguito della Read More …

Da Trapani a Gjader un sistema di detenzione amministrativa al collasso che si vuole esternalizzare in Albania.

di Fulvio Vassallo Paleologo *Articolo pubblicato sul Manifesto del 26 gennaio 2024 La recente protesta dei migranti trattenuti nel centro di detenzione amministrativa di Trapani, da tempo caratterizzato per la coesistenza, in diversi fabbricati all’interno dello stesso recinto, di un Read More …

La giurisdizione riuscirà ad arginare gli attacchi dei governi allo Stato di diritto?

di Fulvio Vassallo Paleologo 1. Mentre si svolgevano estenuanti trattative per arrivare ad un accordo politico sul Patto europeo sull’immigrazione e l’asilo, raggiunto il 20 dicembre con grande clamore mediatico, ma senza l’emanazione di alcun atto avente immediata portata legislativa, Read More …

La Corte europea dei diritti dell’Uomo condanna l’Italia per la detenzione informale delle persone migranti

di Fulvio Vassallo Paleologo Con la sentenza del 23 novembre scorso sul caso A.T. and Others v. Italy, la Corte europea dei diritti dell’Uomo ha condannato ancora una volta l’Italia per la detenzione informale di minori, senza basi legali, in Read More …

Deterrenza contro i soccorsi umanitari e contro le migrazioni di massa, tra propaganda elettorale e politiche europee, la fine del diritto di asilo.

di Fulvio Vassallo Paleologo 1. Introduzione A proposito del recente Memorandum d’intesa tra Italia ed Albania, che adesso, dopo un inizale rifiuto, il governo sarà costretto a portare all’approvazione del Parlamento, politici ed accademici hanno richiamato pronuciamenti di singoli rappresentanti Read More …

Dopo le sconfitte “nella guerra globale ai trafficanti”, il governo Meloni tenta la carta della repressione, ma è sempre più isolato.

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Sconfitta in Europa, relegata ai margini su scala globale. Sepolta dalla evoluzione delle crisi in Africa la prospettiva di un nuovo Piano Mattei. Dopo la bocciatura da parte del Parlamento europeo sull’ipotesi di Memorandum con la Read More …

La detenzione amministrativa in Italia, disumanità permanente.

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.A partire dal 1998, con l’introduzione dei centri di permanenza temporanea e di assistenza (CPTA) per gli immigrati irregolari in attesa di espulsione, si è diffuso anche in Italia un diritto speciale che sanziona una violazione Read More …

CENTRI DETENTIVI PER MIGRANTI: 20 ANNI DI USO DI PSICOFARMACI

Come componenti della Campagna LaciateCientrare, rilanciamo questo documento che facciamo nostro e ci impegniamo per una nuova mobilitazione contro i trattamenti inumani nei CPR e per la fine della detenzione amministrativa delle persone migranti. 12 aprile 2023 dalla Campagna LasciateCientrare Read More …

Migranti e Covid-19, alcune proposte

La condizione di irregolarità in cui vivono molti migranti è da tempo insostenibile e inaccettabile, e lo è a maggior ragione nella fase di pandemia che stiamo vivendo in queste settimane. In primo luogo, la presenza di uomini e donne Read More …

Nei CPR si muore e scoppiano le proteste, ma la censura del Viminale impedisce gli ingressi della società civile

di Fulvio Vassallo Paleologo Nell’ultimo anno si è parlato di CPR ( Centri per i rimpatri) soltanto per sottolineare il “disagio” delle forze di polizia incaricate della sorveglianza, criminalizzare gli “ospiti” di queste strutture detentive, o per creare allarme ipotizzando Read More …

Politica dei rimpatri ed insostenibilità della detenzione amministrativa

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Si apprende da rare fonti giornalistiche, nella censura della maggior parte dei media, dell’ennesima protesta all’interno del Centro per i rimpatri (CPR) di Ponte Galeria a Roma, sfociata nell’incendio di parte della struttura. Come si è Read More …

Ritorna la propaganda sui rimpatri e sui centri di detenzione amministrativa.

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.Lo sfruttamento sistematico dei fatti di cronaca nera, come il rogo di Mirandola, per legittimare svolte repressive nelle politiche in materia di asilo e immigrazione, e nelle prassi applicate dalle autorità di polizia, ha prodotto un Read More …

Il Decreto Salvini, una stretta pericolosa, di Eleonora Andriolo

Il decreto-legge “immigrazione e sicurezza” del Ministro dell’Interno Matteo Salvini è stato presentato ed approvato dal Consiglio dei Ministri in data 24 settembre 2018. Per l’entrata in vigore si dovrà aspettare la firma della Presidente della Repubblica, incaricato di valutare Read More …

Davanti al parlamento italiano perché non diventi legge un decreto fondato sulla repressione

In quanto soggetto che fa parte, sin dalla sua fondazione, quasi un anno fa, della rete Romaccoglie invitiamo chi ci legge e ci segue a partecipare domani 14 marzo a questo importante momento di mobilitazione.   La rete “Romaccoglie” composta Read More …