Questa è Roma: Lettera aperta e appello della comunità sudanese di via Scorticabove

Riceviamo e volentieri pubblichiamo, questo testo che denuncia quanto accaduto ormai 11 giorni fa a Roma, dove la giunta pentastellata continua ad affrontare ogni questione sociale attraverso azioni repressive come gli sfratti e gli sgomberi di stabili occupati. La “Città Read More …

Il governo Salvini in un tunnel senza uscita. A rischio il diritto alla vita

di Fulvio Vassallo Paleologo Gli accordi con la Guardia costiera di Tripoli e con le milizie che sotengono il governo “di riconciliazione” Serraj, stipulati lo scorso anno da Gentiloni e Minniti hanno aperto spazi enormi per la politica dei respingimenti Read More …

Eritrea, sarà la pace con l’Etiopia a spazzare via il regime?

di Emilio Drudi “Una storica visita di pace”. O, ancora, “Un abbraccio storico”. Così hanno titolato diversi media internazionali l’incontro avvenuto l’otto luglio ad Asmara tra Isaias Afewerki e il nuovo presidente etiope Abiy Ahmed, dopo un ventennio di stato Read More …

Se il regresso della coscienza collettiva ha un retrogusto d’avanguardia: la società dell’ossimoro

Monica Scafati L’Italia, Salvini, i migranti. La politica torna a concedersi al popolo, lo coinvolge, lo galvanizza. Partecipazione e patriottismo rilanciati ormai con l’esponenzialità di un web che premia pensieri brevi e dissociati, che mutua dal marketing lo slogan, e Read More …

No dell’Unione Africana agli hot spot: “Non vogliamo europei sul nostro territorio”

Dalla nostra amica Cornelia I. Toelgyes, riprendendo dal sito di Africa Ex Press (www.africa-express.info ) pubblichiamo un documentato articolo che dimostra, come già ci era capitato  di osservare, quanto le politiche di esternalizzazione delle frontiere da sempre realizzate  in perfetta Read More …

Missioni internazionali, porti di sbarco e scontro tra nazionalismi

di Fulvio Vassallo Paleologo Dopo avere impedito l’attracco nei porti italiani alle imbarcazioni delle ONG, e questo senza adottare uno specifico provvedimento ministeriale, Salvini attacca  ancora le attività di salvataggio (e Toninelli esegue), anche dopo lo sbarco di appena cento Read More …

Il diritto alla protezione umanitaria per circolare ministeriale

di Fulvio Vassallo Paleologo 1.La Circolare del 4 luglio scorso, inviata dal ministro dell’interno Matteo Salvini ai Prefetti al Presidente della Commissione Nazionale per il diritto di asilo, ai Presidenti delle Commissioni territoriali, e per conoscenza, tra gli altri, al Read More …

Un decreto legge per la Guardia costiera della Libia che non esiste. La pianificazione della strage.

di Fulvio Vassallo Paleologo Nell’ultima seduta del Consiglio dei ministri il Governo ha adottato un decreto legge che prevede “la cessione di unità navali italiane a supporto della Guardia costiera del Ministero della Difesa e degli organi per la sicurezza Read More …

Terzo naufragio in quattro giorni. I governi uccidono ed i giudici processano la solidarietà.

di Fulvio Vassallo Paleologo La scelta contemporanea del governo italiano di chiudere i porti alle ONG ed il blocco imposto dal governo di Malta alle navi umanitarie, sotto sequestro a partire dal 28 giugno, anche senza provvedimenti formali, nel porto Read More …

Dopo l’allontanamento delle ONG è strage quotidiana sulla rotta del Mediterraneo centrale

di Fulvio Vassallo Paleologo Nel giorno in cui il ministro dell’interno e vice-presidente del Consiglio rilancia da Pontida l’ennesimo attacco contro le ONG, che vedranno  “solo in cartolina” i porti italiani, e mentre tre navi umanitarie sono bloccate nel porto Read More …

Rompiamo il silenzio sull’Africa, un appello di Alex Zanotelli

di Redazione Leggiamo e rilanciamo l’appello di Alex Zanotelli, che acquista un valore particolare in questo giorno nel quale la guerra agli ultimi celebra i suoi “successi”. Per il diritto alla vita, in terra ed in mare. Non ci arrenderemo Read More …

Una zona SAR per la “Libia” che non esiste. Si perfeziona la politica dell’annientamento.

di Fulvio Vassallo Paleologo Sull’onda delle manovre di criminalizzazione delle ONG avviate lo scorso anno durante il governo Gentiloni-Minniti, dopo le operazioni di “soccorso” in acque internazionali delegate ai guardiacoste di Tripoli, giunge la notizia che l’IMO (Organizzazione delle Nazioni Read More …

Respinti e disumanizzati. Quale giustizia per i dannati della Lifeline ?

di Fulvio Vassallo Paleologo 1. Dopo l’odissea inflitta ai naufraghi raccolti dalla nave umanitaria Aquarius, il governo italiano ha cambiato ancora una volta le prassi applicate dalla Centrale Operativa della Guardia costiera di Roma (IMRCC), su indicazione del Ministero dell’interno, Read More …

Ministri ordinano violazioni di legge. Il caso delle ONG come questione democratica.

di Fulvio Vassallo Paleologo Si è ormai affermato un metodo di governo che si basa sulla diffusione di messaggi in aperto contrasto con gli obblighi di soccorso in mare sanciti dalle Convenzioni internazionali e dal diritto interno. Si vuole dimostrare Read More …

Ong e obblighi di soccorso. Inchieste archiviate e condanne anticipate sui giornali.

di Fulvio Vassallo Paleologo Secondo quanto si apprende dal quotidiano La Repubblica” il giudice delle indagini preliminari di Palermo, accogliendo la richiesta della competente Direzione distrettuale antimafia, ha archiviato l’lndagine avviata lo scorso anno su alcune organizzazioni non governative, escludendo Read More …