Barbara Spinelli: Rapporto sulla missione LIBE in Italia

Bruxelles, 8 giugno 2017 Barbara Spinelli è intervenuta sul punto in agenda della riunione ordinaria della Commissione per le libertà civili, giustizia e affari interni (LIBE) riguardo a due specifici punti in agenda, in qualità di partecipante alla missione LIBE in Italia del 18-21 aprile 2017: – Questione dei profughi/migranti in Italia: situazione e futuri Read More …

Profughi, i libici sparano a vista e passano all’incasso

di Emilio Drudi In pratica è una confessione. La Marina libica, cercando di giustificarsi per un “incidente” con la Guardia Costiera italiana, ha ammesso che le disposizioni per fermare le barche dei migranti nel Mediterraneo prevedono anche di prenderle a raffiche di mitra. L’incidente è avvenuto intorno al 23 maggio: una motovedetta libica ne ha Read More …

Difendiamo l’umanità, non i confini, 2 giugno, Festa della Repubblica che ripudia la guerra

ADIF aderisce e si riconosce in questa importante mobilitazione che si terrà il 2 giugno a Roma. Tenere insieme i fili della condanna alle guerre a quelli delle catastrofi umanitarie, non da ultima quelle delle migrazioni forzate che queste determinano, è sempre stato al centro dei nostri  interessi e delle nostre proposte. La proposta di Read More …

Carta di Milano – La solidarietà non è reato

Pubblichiamo questo documento – le cui adesioni sono aggiornate ad oggi, 18 giugno – con il quale si vuol dare vita a un osservatorio che protegga la società civile e le Ong impegnate in operazioni umanitarie per salvare e soccorrere i migranti, in mare e ai confini di terra. Milano, 19 maggio 2017 Allarmati da Read More …

Accordi tra Italia e Libia e respingimenti collettivi in acque internazionali. Cosa si nasconde dietro la criminalizzazione delle Organizzazioni non governative

Fulvio Vassallo Paleologo La situazione attuale delle attività di ricerca e soccorso operate dalle ONG nelle acque del Mediterraneo centrale è sempre più critica, tra false informazioni diffuse dai servizi segreti e da Frontex, ventate di populismo giudiziario, speculazione politica e diffamazione mediatica. A nessuno sembra importare davvero della vita e della morte di migliaia Read More …

“Beyond Borders”, una conferenza internazionale a Firenze per ragionare di rifugiati.

Invitiamo le nostre lettrici e i nostri lettori a ad una interessante conferenza che si svolgerà il 12 maggio prossimo a Firenze in cui interverrà anche la nostra Daniela Padoan. Sia dall’elenco dei relatori che dall’approccio con cui è stata pensata e organizzata, ci pare un appuntamento estremamente utile. Faremo poi in modo di pubblicare Read More …

Che fine ha fatto l’operazione Triton? Ancora vittime mentre diventano sempre più difficili i soccorsi da parte delle Ong

Fulvio Vassallo Paleologo Un comunicato di Frontex, riferisce di 2800 persone soccorse nel  Mediterraneo Centrale da cinque assetti navali della missione Triton.Nessuno di questi mezzi è stato avvistato in attività al di là della Siem Pilot (nave di Frontex) che ieri mattina si trovava appena fuori dalle acque territoriali libiche, davanti alla costa di Sabratha, Read More …

Le indagini sulle Ong proseguono senza che ancora emergano concreti fatti di reato

Ancora oggi abbiamo assistito ad un ulteriore  ridda di dichiarazioni e controdichiarazioni, sulle presunte responsabilità delle Ong impegnate nelle attività di ricerca e soccorso dei migranti nelle acque a nord della Libia. Anche il clima di confusione  e i ripetuti tentativi di strumentalizzazione finiscono  col produrre iniziative violente che destano un grave allarme per quello Read More …

Le Ong, Lord Jim e i soliti sospetti

Riprendiamo dal blog di Barbara Spinelli e molto volentieri pubblichiamo questa riflessione di persona attenta ed informata in maniera precisa dei temi in questi giorni sulle prime pagine dei giornali o nei programmi televisivi, dove sovente prevalgono strumentali semplificazioni ad uso prettamente politico. Barbara Spinelli Articolo pubblicato su «Il Fatto Quotidiano», 30 aprile 2017 La Read More …

Giorni di populismo giudiziario. Cosa si vuole nascondere dietro la criminalizzazione della solidarietà.

Fulvio Vassallo Paleologo La polemica sulle esternazioni del procuratore di Catania Zuccaro sulle connivenze tra ONG e trafficanti di esseri umani sta raggiungendo i più alti vertici istituzionali. Non è bastato che venisse dimostrato come la fonte stessa delle prime insinuazioni, l’agenzia Europea Frontex, fosse stata largamente fraintesa e poi le abbia sostanzialmente ritrattate. Come Read More …

Le Ong rispondono a testa alta alle accuse, continuando a salvare vite umane.

Riteniamo utile pubblicare questa presa di posizione congiunta di alcune associazioni che rappresentano una parte delle Ong impegnate nella salvezza di chi fugge per mare. Come ADIF non possiamo che dichiararci testimoni  consapevoli del valore enorme del loro operato e contemporaneamente unirci a chi si indigna e sono molti, nel sentire le accuse e le Read More …

Eritrea, accusa le ONG che soccorrono i barconi e acquista armi dalla Nord Corea

Cornelia I. Toelgyes* Il regime eritreo esulta e sul suo giornale on-line, Tesfanews, rincara le critiche dirette contro le Organizzazioni non governative, impegnate nell’attività Search and Rescue (SAR). Le ONG sono accusate dall’Agenzia europea della guardia costiera e di frontiera (Frontex) di collusione con i trafficanti di uomini. Il bollettino di propaganda di  Asmara, punta il Read More …

Navi di soccorso Ong: quasi un clima da caccia alle streghe

di Emilio Drudi Continua a montare l’escalation di illazioni e accuse di “collusione” con i trafficanti di uomini rivolte ormai da mesi contro le Ong impegnate nelle operazioni di soccorso alle barche dei migranti nel Canale di Sicilia. Il primo passo è stato un rapporto dell’agenzia Frontex, presentato sul finire del 2016, secondo il quale Read More …

Oltre la propaganda, il dovere della verità. Anche le calunnie possono uccidere.

Sul nostro sito, che vuole essere soprattutto di approfondimento, ricerca e quando è necessario denuncia, non siamo soliti riprendere dichiarazioni o commenti di politica interna italiana. Lo facciamo oggi, per la gravità delle affermazioni espresse dal M5S riguardo alle Ong che salvano i migranti in mare. Il movimento di Grillo ha sempre avuto posizioni oscillanti Read More …

MOAS, MSF e Sea Watch: ricerca e soccorso indipendenti nel post-Mare Nostrum

 Il 24 luglio 2015, sul sito di Mediterranean Hope uscì un ottimo articolo di Paolo Cuttitta ( in italiano e nella versione in inglese) che evidenziava, quindi già 2 anni fa, il ruolo che stavano prendendo le Ong per salvare le persone nel Mediterraneo Centrale dopo la chiusura di Mare Nostrum. Una analisi attenta delle Read More …