«Il nostro compito è salvare vite, l’attacco alle ong è ridicolo». Intervista a Riccardo Gatti, direttore delle operazioni della nave Golfo Azzurro della Ong spagnola Proactiva Open Arms

Intervista di Daniela Padoan 24 marzo 2017, al telefono dalla nave “Golfo azzurro”. Come stai? Abbiamo recuperato cinque corpi. Galleggiavano nei giubbotti salvagente. Erano ragazzi tra i sedici e i venticinque anni. Avvisti un corpo che galleggia e sai subito quel che significa: decine, forse centinaia di persone inghiottite dal mare. É la realtà che Read More …

8 marzo. Dallo sciopero globale alla coalizione fra native e migranti

di Annamaria Rivera* Finalmente l’8 marzo viene sottratto alla banale ritualità del “giorno delle mimose” cui s’era ridotto in anni recenti, per riacquisire il valore di una giornata di protesta, rivendicazione, lotta su scala globale. Sarà uno sciopero contro la violenza di genere, ma anche per l’effettività dei diritti, per l’aborto libero, sicuro e gratuito, Read More …

Barbara Spinelli: Fiscal Compact nei Trattati: un’Unione al riparo del suffragio universale

Tre voti al Parlamento Europeo che con l’appellativo “Pacchetto sul futuro dell’Unione” andranno ad incidere sulle politiche comunitarie sia in materia di difesa che di immigrazione. Le relazioni di fatto stabiliscono una interconnessione col Fiscal Compact nei trattati, laddove questo strumento è per molti fra le cause strutturali della crisi europea. Riprendiamo per questo il Read More …

Abbattiamo i muri

No alla guerra tra poveri, per i diritti di tutti/e Manifestazione Palermo, sabato 18 febbraio 2017 Concentramento: piazza Verdi, ore 16.00 Percorso: via Maqueda – 4 canti – corso Vittorio Emanuele Conclusione piazza Bologni, ore 18.00 Il governo italiano, i governi europei e quello americano sembrano avere come obiettivo politico quello di fermare i movimenti migratori, Read More …

Carestia in Africa: voli charter per rimpatri forzati anziché canali umanitari

di Emilio Drudi   “Rintracciare cittadini nigeriani in posizione irregolare sul territorio nazionale”: è l’ordine emanato dal Viminale, alla fine di gennaio, con un telegramma urgente indirizzato a tutte le questure italiane. L’obiettivo è riempire un volo charter di rimpatrio verso la Nigeria entro la fine di febbraio. Perché proprio la Nigeria? Perché tra Roma Read More …

Bloccati in Libia. I migranti e le (nostre) responsabilità politiche

Pubblichiamo la versione originale di un articolo di Nancy Porsia. Partendo dall’accordo firmato ieri fra Gentiloni e Serraj ci descrive i rischi e le problematiche aperte da una scelta avventurista e sbagliata effettuata dal governo italiano in una fase estremamente delicata. Read More …

Le parole del delirio, non solo una recensione

Stefano Galieni …e poi capita di leggere un libro di cui avverti l’urgenza e l’importanza. Magari sei deviato dal fatto che oltre che avere una profonda e radicata stima per chi lo ha scritto, ci hai vissuto parte importante del tuo percorso formativo, non solo politico e sei portato a guardarlo con occhi diversi. Magari Read More …

La solidarietà non si processa

Giorni fa abbiamo pubblicato una lettera di Pierre – Alain Mannoni, ricercatore universitario francese  che di lì a pochi giorni sarebbe finito in tribunale con l’accusa di aver soccorso migranti.  Accade in tutta Europa che chi si oppone a leggi e a trattamenti ingiusti, a chi non accetta la logica dell’egoismo neoliberista che impone  la Read More …

La guerra invisibile contro i migranti

Stefano Galieni* Si sta combattendo su fronti diversi, spesso celati dal rumore di una falsa informazione. Una guerra che si combatte provocando vittime e dolori ma che resta lontana dalla falsa vita raccontata con cui ci annebbiano la vista. Una guerra contro i migranti, contro chi li sostiene, contro chi come molti di loro è Read More …

Fascismo della frontiera. Fase III. Caccia al migrante

di Flore Murard-Yovanovitch* (dal Manifesto del 22/09/2016) Caccia al migrante. L’ultima vittima è un ventenne afghano che avrà percorso dai monti afghani 4.000 chilometri per la salvezza, colpito al petto sul confine serbo-bulgaro da cacciatori di uomini. Nei fitti boschi che sorgono lungo le frontiere dei Balcani è ormai prassi notturna da parte di cittadini Read More …

Da Genova a Lampedusa l’eterno ritorno. L’emozione dell’approdo dei profughi

di Alessandra Ballerini* Resta un delle emozioni più intense. Non può decisamente definirsi gioia. Anche se un po’ di gioia in qualche forma a tratti si sprigiona, insieme, però, ad altre più complesse sensazioni, Partecipare è certamente un privilegio che si vive col pudore dello spettatore imbucato, beneficiante pur senza aver pagato il biglietto. Non Read More …

L’Europa perde la testa?

Pubblichiamo un contributo di Alessandro Dal Lago sulla crisi dell’Europa, e della sinistra in particolare, rispetto al dilagare di odi e paure nei confronti di migranti e richiedenti asilo. Un continente le cui istituzioni non sanno dare risposte e fanno respirare unicamente paura Read More …

Appello alla chiusura dei Centri di Detenzione e degli HOTSPOT in Europa

ADIF aderisce e chiede adesioni  all’appello  lanciato da un insieme  di  organizzazioni e associazioni che si occupano dei diritti di migranti  e rifugiati, che sono composte in gran parte da  migranti  e rifugiati presenti  in Europa. Aderiamo perché questa mobilitazione rappresenta un enorme  salto  in avanti rispetto alla portata delle azioni repressive messe  in essere Read More …

Roma accoglie: 6 elementi chiave per la buona accoglienza a Roma

Da Roma, le associazioni laiche incontrano alcuni candidati alla poltrona di sindaco offrendo una analisi condivisa sulle criticità del sistema dell’accoglienza dei richiedenti asilo e proposte concrete su cui segnare discontinuità. Proposte pensate per la Capitale ma che almeno in parte possono valere su tutto il territorio nazionale. Read More …

Non è stata una “rissa tra ‘extracomunitari’” Il 9 aprile in piazza, la Palermo Antirazzista

Una bella manifestazione colorata e antirazzista, nonostante la pioggia, è partita questa mattina 9 aprile da Piazza Bologni, per manifestare contro ogni forma di violenza. La Palermo che si ribella al razzismo e alla prevaricazione che pensano di poter comandare con le proprie pistole minacciando chiunque, ha colpito sabato scorso Yusupha, un ragazzo del Gambia, Read More …