Profughi, tragedie “nascoste” e lavoro sporco

di Emilio Drudi L’attenzione è tutta puntata sul Mediterraneo perché si moltiplicano i naufragi ed i morti. E perché dal Medio Oriente e dalla sponda africana continuano ad arrivare, in condizioni drammatiche, migliaia di profughi, partendo dalla Libia e dall’Egitto, con la prospettiva che si apra anche una rotta dall’Algeria, dove a fine dicembre 2015 Read More …

Bee Free: Inter/rotte, Storie di tratta, Percorsi di Resistenze. Un rapporto importante

23 luglio 2015, quasi settanta ragazze, in gran parte giovanissime, fuggite dalla Nigeria,  venivano tradotte nel CIE di Ponte Galeria. Nel silenzio quasi assoluto iniziava una battaglia per dare loro modo di ottenere  una forma di protezione. Ragazze fortemente a  rischio di finire  nell’orrore  del traffico per sfruttamento  a scopo  sessuale che  colpisce ogni anno  Read More …

Lettera per Ballarò

Dopo gli ultimi arresti di un gruppo di presunti estortori nel mercato di Ballarò, a seguito di una denuncia presentata da decine di commercianti, in prevalenza immigrati, sui mezzi di informazione si è diffusa l’immagine di un quartiere nel quale gli immigrati, e soltanto loro, avrebbero avuto il coraggio civile di denunciare chi li vessava, Read More …

Eritrea. Il grande inganno per i 25 anni di indipendenza

di Emilio Drudi Giusto 25 anni fa, nel maggio del 1991, l’esercito di liberazione eritreo è entrato in Asmara, conquistando l’indipendenza dopo una lunga, sanguinosissima guerra. Una vittoria pagata con decine di migliaia di morti e sofferenze enormi. Sembrava però l’inizio di una nuova era: un segnale e una speranza di libertà per l’intero continente Read More …

Le deportazioni migranti ai tempi di Renzi & Alfano

Riprendiamo dal blog di Antonio Mazzeo una ricostruzione  precisa e dettagliata di come, partendo da Messina, la “gestione” dell’emergenza si sia tramutata in una macchina disumana, costosa e dai contorni torbidi. Queste sono in concrete le politiche governative che diventano per le persone  sfrontatamente definite”accolte” prassi di deprivazione della dignità di Antonio Mazzeo Prima l’identificazione Read More …

Profughi, con gli accordi Ue deportazioni in massa dal Sudan

Pubblichiamo un contributo estremamente interessante in merito ad uno degli effetti meno noti del “Processo di Khartoum” e delle politiche  di esternalizzazione delle frontiere portate avanti dall’UE. Il concetto è semplice, unità di intenti con le peggiori dittature per impedire ogni  via di fuga di Emilio Drudi* Vengono espulsi in massa verso quell’Eritrea dalla quale Read More …

Garantire assistenza e diritti ai migranti respinti dagli Hotspot

Dal sito della Carta di Roma (www.cartadiroma.it) apprendiamo e rilanciamo questa iniziativa che come ADIF condividiamo nello spirito. Saremo vigili affinché le richieste fatte, in virtù di trattati internazionali e di leggi italiane,  vengano totalmente rispettate. Conferenza nella Sala Stampa della Camera dei Deputati per la presentazione dell’unità mobile per l’assistenza ai migranti respinti dagli Read More …

Minori stranieri non accompagnati tra dispersione e criminalizzazione.

Da alcuni mesi i mezzi di informazione danno notizia di minori stranieri non accompagnati (MSNA) che poche settimane dopo lo sbarco, o dopo qualche mese, “scompaiono nel nulla” allontanandosi dai centri di accoglienza, o meglio, si rendono irreperibili, come se, sotto questa realtà, ci fossero soltanto i soliti trafficanti di terra ( che pure esistono) Read More …

Giornata mondiale del rifugiato 2016 #20giugnoLasciateCIEntrare

ADIF aderisce e partecipa alla giornata di mobilitazione del 20 giugno promossa dalla Campagna LasciateCIEntrare ed invita tutte/i a partecipare Read More …

Agrigento 21 maggio, con ADIF per i minori stranieri non accompagnati

Caritas Diocesana di Agrigento – Associazione Diritti e Frontiere (ADIF) CONVEGNO MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI E RICHIEDENTI ASILO : OLTRE L’EMERGENZA, QUALI TUTELE ? 21 maggio 2016 ore 10 Agrigento, Istituto Granata-sala Teatro-Via Barone snc Negli ultimi anni si sta verificando un aumento del numero di minori stranieri non accompagnati che fanno ingresso nel territorio Read More …

Immigrazione: soluzioni improvvisate in Tv

La puntata di Report andata in onda domenica 8 maggio, in gran parte dedicata alle migrazioni, è stata un’occasione mancata. Musiche a effetto, tono concitato dello speaker che illustrava sulle mappe il procedere dei flussi dall’Africa all’Italia, alternarsi di allarmismo per la “povera Italia” e stereotipi di ogni tipo, semplificazioni della realtà, indignazione per l’egoismo Read More …

Permessi di soggiorno, dopo la beffa il danno

Il Governo aumenta i costi che gli stranieri devono sostenere per rinnovare i permessi di soggiorno. E per chi sbaglia a riempire il bollettino sarà difficile ottenere i rimborsi…   Una «operazione senza pudore». Così la CGIL nazionale e l’INCA hanno definito l’aumento dei costi dei permessi di soggiorno, disposto da un decreto interministeriale varato Read More …

Cosa accade quando il sogno europeo incontra il sogno dei migranti?

Quello che ci viene  offerto e che volentieri pubblichiamo è frutto di un lungo e complesso lavoro  di ricerca che  ha portato alla realizzazione di un prodotto multimediale di estremo interesse. Il valico del Brennero,  oggi sotto i riflettori, diviene grazie all’impegno di  un team che ha visto coinvolti  tanto  l’Università di Bolzano quanto ricercatori Read More …