Ghetto Italia, oggi peggio di ieri

Ghetto Italia, un viaggio di Yvan Sagnet e Leonardo Pamisano per raccontare lo sfruttamento nei campi di gran parte d’Italia come modello di vita prossimo venturo Read More …

Profughi, un’odissea senza fine la resistenza diventa atto di fede

Il 24 aprile scorso è uscito sul quotidiano La Repubblica.it uno splendido articolo della nostra Alessandra Ballerini che volentieri pubblichiamo. Crediamo non abbia bisogno di commenti. ORA come allora. Stessi luoghi, almeno in parte, stessa indecente sofferenza, stessa insensata burocrazia (con alcune varianti peggiorative), stessa, sperimentata ottusità dei poteri, stessa tenacia delle vittime e di Read More …

Habeshia: “Il Migration Compact? Un’altra barriera”

Sulla base dell’esperienza fatta con l’accordo tra l’Unione Europea e la Turchia, Matteo Renzi ha proposto a Bruxelles un progetto per ridurre i flussi lungo la rotta del Mediterraneo Centrale, dall’Africa (in particolare, dalla Libia) verso l’Italia, attraverso una serie di accordi con i paesi di transito, di prima sosta e anche d’origine dei profughi Read More …

La memoria è una lanterna. Storia breve e luminosa di un partigiano sinto

Ancora storie di partigiani “zingari” o di “zingari” partigiani che hanno combattuto in questo paese perché lo consideravano il loro, perché consideravano i nazisti e i fascisti come aguzzini e nemici, perché come tanti ragazzi e ragazze di allora sognavano un paese migliore. Grazie a loro e grazie a chi, come Giulia Veca, ce ne ricorda la storia. Read More …

Un’altra Resistenza: Zajko, il partigiano rom

Non sono pochi i rom e i sinti che hanno partecipato alla Resistenza. Alla vigilia del 25 Aprile, ripubblichiamo la storia di Zajko, rom partigiano spentosi pochi giorni fa a Pisa     È arrivata in questi giorni una triste notizia dal campo rom di Coltano, vicino Pisa: è morto Zajko, uno dei più anziani Read More …

Da Badolato a Riace, l’accoglienza diffusa come risposta a muri e a ghetti

Da Badolato a Riace, alcune fra le tante esperienze di accoglienza diffusa che mostrano come sia possibile affrontare non in maniera emergenziale ma con il sostegno delle comunità locali, l’arrivo di rifugiati e costruire processi di inclusione sociale. Read More …

Roma accoglie: 6 elementi chiave per la buona accoglienza a Roma

Da Roma, le associazioni laiche incontrano alcuni candidati alla poltrona di sindaco offrendo una analisi condivisa sulle criticità del sistema dell’accoglienza dei richiedenti asilo e proposte concrete su cui segnare discontinuità. Proposte pensate per la Capitale ma che almeno in parte possono valere su tutto il territorio nazionale. Read More …

MIGRATION COMPACT – Contributo a una strategia dell’UE per l’azione esterna sulla migrazione

Introduzione Si prevede che il fenomeno senza precedenti di crescita dei flussi migratori verso l’Europa durerà per decenni a causa delle varie dinamiche geopolitiche nel vicinato e oltre (principalmente Medio Oriente e Nord Africa, Sahel, Corno d’Africa): sfide alla sicurezza e instabilità regionale, deterioramento dell’ambiente economico e sociale, povertà e disoccupazione, cambio climatico ecc. La Read More …

Rapporto “Death by rescue”

di Barbara Spinelli Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato lo studio Death by Rescue, realizzato dai ricercatori del Forensic Oceanography – University of London – in collaborazione con WatchTheMed all’interno del progetto sostenuto dall’Economic and social research Council ESRC “Precarious Trajectories”. La prefazione è a cura di Barbara Spinelli: ne riportiamo qui la versione Read More …

“Migration compact” La Commissione Europea elabora e Renzi rivende come propria la proposta

Il documento presentato dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi, dal titolo inquietante “Migration Compact” nasce in realtà nelle stanze della Commissione Europea, dimostrando ancora una volta come sui temi fondanti, si sia semplici esecutori di un mandato fallimentare
Read More …

La “crisi dei rifugiati” è crisi dell’Europa. Anche dei suoi pensatori

La chiamano “crisi dei rifugiati” ma in realtà è una crisi si, ma dei valori fondanti della storia europea. Quelli nobili, del diritto e quelli rimossi di quello che l’autrice di questo denso articolo definisce giustamente “cattivo passato”. Read More …

Il sorriso di Doina

Una riflessione sulla vicenda di Doina Matei, segnale orrendo di come un paese stia sprofondando nella cattiva e oscena volontà di vendetta soprattutto verso le persone più deboli. Non è il tempo di tacere Read More …

Appello a sindaci e candidati: “Una rete di città dell’accoglienza”

Da Lesbos, Lampedusa, Barcellona, un appello dei sindaci che il Comitato verità e giustizia per i nuovi desaparecidos, lancia a tutti i sindaci e candidati a diventarlo per una politica di reale accoglienza
Read More …

Stabilizzare la Libia, rendere operativi gli accordi con la Turchia, per annientare le speranze di chi fugge

Per impedire che la ripresa degli arrivi in Italia di persone che fuggono dalla Libia continui, si tenta di stabilizzare il nuovo governo e rendere la Libia, come la Turchia, “paese sicuro” in cui poter imprigionare le persone e rimpatriarle in massa. Read More …

Migranti: al via #openbrenner, mobilitazione contro il muro

ADIF aderisce ad un appello, proposto con altre associazioni. Una petizione rivolta al Cancelliere austriaco perché fermi la costruzione dell’ennesimo muro, questa volta sul Brennero. Siamo  certi che muri di questo tipo non solo siano cattivi e ingiusti ma anche inefficaci e utili unicamente a far aumentare il rischio di un viaggio, il prezzo di chi Read More …