ADIF, Associazione Diritti e Frontiere, nasce per intolleranza di muri e confini, barriere e ostacoli messi alla pacifica convivenza di uomini e donne che pretendono un avvenire in un paese-mondo in cui le risorse disponibili in eccesso (come mai prima d’ora nella storia dell’umanità) non siano bottino di pochi. ADIF nasce come strumento di ricerca, formazione, inchiesta e azione per facilitare e mettere in rete il proliferare di progetti alternativi di società basate sui diritti degli individui e sulla solidarietà. Vuole rivolgersi alle persone, ai movimenti, alle forze politiche e sociali, ai mezzi di informazione, alle università e ai centri di cultura, alle aggregazioni meticce che si vanno formando in Europa, per imparare e costruire insieme, mettendo a disposizione le proprie diversificate competenze.


Italiani e migranti: paura per la sicurezza, ma di chi?

L’articolo che vi apprestate a leggere ha una caratteristica particolare. Vuole essere  uno strumento in periodico aggiornamento rispetto a dati, situazione legislativa, cambiamenti derivanti dal mutare dei contesti nazionali e internazionali che riguardano il tema trattato nel titolo. Per alcuni mesi provvederemo a garantire a chi lo legge anche la possibilità di confrontarsi con un presente che muta rapidamente.


ultimi articoli

testatine_ok


opinioni in transito

(contributi che ADIF offre ai lettori)

opinioni_in_transito_piccola

 


voci dal mondo

(contributi che ADIF offre ai lettori)

sticky-note-small


 

chi siamo

 

GIULIO_REGENI-002